Vedi profilo

🎧 Musica & Blockchain #36

Come Promuovere la Tua Musica Online
Cosa imparerai:
  • Cos'è la blockchain e come funziona
  • Come la blockchain sta cambiando l'industria musicale
  • I vantaggi che offre la blockchain per un musicista indipendente
  • I musicisti che usano la blockchain per promuovere la loro musica
  • I migliori tool e servizi per la musica e per i musicisti basati su blockchain

Musica & Blockchain
Da anni raccolgo materiale che riguarda la blockchain in relazione alla musica, al marketing musicale e all'industria musicale.
Nonostante abbia letto molto non ho un'idea limpida sull'argomento. Di sicuro è una tecnologia che non può più essere ignorata:
  • dai musicisti indipendenti;
  • da chi cerca vie alternative per promuovere il suo lavoro e finanziarlo.
Le ultime tre risorse che ho raccolto sull'argomento sono:
1. Il report realizzato dalla comunità di Water & Music che è una lettura avanzata per esperti del settore. Ha senso affrontarla se conosci bene sia la blockchain sia l'industria musicale.
2. Il podcast in italiano di Oliver Dawson e Matteo Tambussi che parla di musica e blockchain. È un possibile punto di partenza per chi non ne sa nulla. Le prime puntate possono aiutarti a indagare l'argomento:
3. L'intervista di Brian Eno che muove aspre critiche contro gli NFT:
Sono stato contattato diverse volte per “fare un NFT”. Finora nulla mi ha convinto che ci sia qualcosa che valga la pena fare in quell'arena. ‘Worth making’ per me implica creare qualcosa che aggiunga valore al mondo, non solo a un conto in banca.
Evgeny Morozov, Brian Eno on NFTs & Automaticism, 19 dicembre 2021.
Cos'è La Blockchain E Come Funziona?
Una spiegazione per capire cos'è la blockchain la trovi nel video qui sotto.
Te lo spiego - Che Cos'è E Come Funziona Una Blockchain - 23 aprile 2021
Te lo spiego - Che Cos'è E Come Funziona Una Blockchain - 23 aprile 2021
Al di là degli aspetti tecnici è importante sapere che da anni esiste una tecnologia che:
  • non è in mano ad un'azienda o ad un governo;
  • è sicura per come è pensata ed è stata realizzata;
  • qualsiasi persona può imparare ad usare;
  • può essere utilizzata per scopi diversi, da quelli finanziari a quelli legati ad operazioni di pubblicazione, marketing, raccolta fondi.
Il modo più conosciuto per cui è stata usata la blockchain è per la realizzazione di criptovalute. La più famosa fra le criptovalute è Bitcoin.
Fra i modi in cui viene utilizzata la tecnologia blockchain, e che ha suscitato scalpore in ambito musicale e artistico, è per la creazione di NFT.
Non fatevi ingannare dalle contraddizioni e dai prezzi esorbitanti delle opere d’arte digitali. La tecnologia blockchain può rivoluzionare la discografia e risolvere molti suoi problemi: ecco come.
Cos'è un NFT? Wikipedia lo spiega così:
Un token non fungibile (non-fungible token, o NFT) è un tipo speciale di token crittografico che rappresenta l'atto di proprietà ed il certificato di autenticità scritto su blockchain di un bene unico (digitale o fisico).
In pratica la tecnologia blockchain ti permette di rendere un file digitale (ad esempio la registrazione di un brano musicale) unico e di venderlo a chi vuoi o metterlo all'asta.
Qui l'esempio del cantante Morgan:
Sono bastati due rilanci, l’ultimo a 10 ethereum, per chiudere l’asta per l’assegnazione del primo NFT utilizzato in Italia da un cantante di grido. Così Marco Castoldi, in arte Morgan, ha ottenuto poco meno di 21mila dollari per la canzone “Premessa della premessa”, messa in vendita sulla piattaforma Opensea, specializzata nei token non fungibili, l’ultima mania nell’ambito delle criptovalute che sta spopolando nell’arte digitale e ora anche nella musica.
Pierangelo Soldavini, Morgan raccoglie 21mila dollari per una canzone via Nft, 8 aprile 2021.
Per farti capire questo passaggio, un esempio che viene fatto nei libri che parlano di blockchain è quello della Gioconda. Esempio che di recente è stato ripreso anche da Neil Patel in un suo articolo Guida completa agli NFT per i marketer.
Nel mondo esistono una marea di riproduzioni della Gioconda. Cartoline, poster, stampe su oggetti, ma l'originale della Gioconda è solo una. È conservata al Louvre. È lo Stato francese l'unico proprietario.
Lo stesso funziona per la musica.
Tu puoi ascoltare un brano musicale del tuo cantante preferito su Spotify, su un CD, su un qualsiasi supporto che preferisci, in qualsiasi luogo, ma il cantante resta il proprietario di quella canzone. Ora se il cantante decidesse di mettere all'asta la tua canzone preferita, tu saresti disposto ad acquistare la sua proprietà?
Saresti disposto ad avere un documento che certifichi che quella canzone è tua, anche se tutti la possono ascoltare?
Saresti disposto ad avere un documento digitale, un NFT, che certifichi che hai la proprietà di uno spazio virtuale vicino alla casa virtuale del tuo cantante preferito? C'è qualcuno che è pronto a farlo.
Un fan del rapper Snoop Dogg ha speso 450.000 dollari per vivere vicino a lui nella realtà virtuale.
Questo è quanto un collezionista di NFT ha speso venerdì 3 dicembre per possedere un appezzamento di terreno virtuale nello Snoopverse, un mondo interattivo che il rapper sta sviluppando in The Sandbox, una piattaforma basata su Ethereum per creare e monetizzare spazi di ritrovo e giochi online.
Come La Blockchain Sta Cambiando L'industria Musicale?
Il primo che mi ha aiutato a dipanare la matassa nel 2016 è stato Marcus O’Dair con Music On The Blockchain. L'autore nel report individuava quattro aree principali di sviluppo della blockchain per l’industria musicale:
  1. Creazione di un database unico e condiviso per il copyright.
  2. Pagamenti semplificati delle royalty.
  3. La realizzazione di una filiera trasparente.
  4. L’accesso a fonti alternative di capitale.
Ok Fabri ma in concreto che cosa vuol dire?
Quali Vantaggi Offre La Blockchain Per Un Musicista Indipendente?
Potenzialmente con la blockchain puoi:
  • far ascoltare la tua musica senza Spotify;
  • e molto altro, ma non voglio mettere troppa carne al fuoco.
Per capire la questione qui entra in gioco un concetto più generale.
La ricchezza di internet sta nei contenuti, in quello che ognuno di noi pubblica online in modo originale.
Nella vita reale è lo stesso. Un esempio, sempre in ambito musicale, sono le major che comprano i cataloghi dei musicisti. Qui trovi l'ultima mossa che ha fatto scalpore:
Questa ricchezza oggi (semplifico) è a vantaggio soprattutto di chi fa da “intermediario” fra i contenuti.
La Blockchain Elimina Gli Intermediari
La blockchain ha il potenziale per eliminare gli intermediari.
Un paio di esempi per farti capire:
  • Spotify è diventata la società che conosci grazie alla musica che altri producono (qui il suo ultimo investimento in tecnologia bellica e continua a ricevere milioni). Spotify ha dato un luogo dove poter ascoltare la musica online. Vive della ricchezza che tu produci, moltiplicata per i milioni di musicisti ed etichette discografiche che caricano decine di migliaia di tracce al giorno sulla piattaforma.
  • Facebook (che ora è diventata Meta, qui la presentazione di Mark Zuckerberg del metaverso) offre un luogo dove pubblicare i nostri contenuti e chattare con fan e amici. Facebook, così come altri servizi che usi quali TikTok, Google, YouTube, Twitter, WhatsApp, (…), vive dei contenuti che tu produci.
Con internet, per come si è sviluppato ad oggi, qualsiasi musicista o autore che pubblica online produce ricchezza per queste aziende.
Con la blockchain hai la possibilità di avere la proprietà del contenuto che pubblichi senza aver bisogno di un intermediario.
Quali Sono I Musicisti Che Usano La Blockchain Per Promuovere La Loro Musica?
I musicisti che stanno usando la blockchain sono moltissimi e sono soprattutto (generalizzo) musicisti indipendenti della scena elettronica.
Per la maggior parte non guadagnano nulla dalla creazione di NFT.
Per Seth Godin gli NFT sono una trappola pericolosa.
It’s an ongoing waste that creates little in ongoing value and gets less efficient and more expensive as time goes on. For most technological innovations the opposite is true.
Seth Godin, NFTs are a dangerous trap, 6 marzo 2021.
I pochi musicisti che riescono a guadagnare conquistano le prime pagine delle riviste musicali che fomentano l'interesse attorno alla blockchain.
Nel tempo ho raccolto molti esempi di musicisti che stanno tentando, con alterne fortune, questa strada.
Qui sotto ho selezionato cinque esempi.
I primi tre esempi sono quelli di maggior successo da un punto di vista economico.
Il quarto e il quinto sono esempi di musicisti italiani. Possono aiutarti a capire meglio le potenzialità che ti offre questa tecnologia. Possono dare il via alla tua fantasia, per divertirti a creare il tuo primo NFT:
.
1. 3LAU - https://3lau.com/
.
.
3. Dirtybird - (etichetta discografica) - https://dirtybirdrecords.com/
.
Durante l’esibizione Achille Lauro interpreterà i brani del suo repertorio mostrando a tutti le sensazioni e i battiti del suo cuore: per la prima volta al mondo gli spettatori assisteranno in diretta alla creazione di un’opera NFT unica ed esclusiva che riprodurrà il battito cardiaco e le emozioni provate dall’artista durante l’esibizione (…).
.
5. Davide ‘Boosta’ Dileo - https://www.davidedileo.com/
Comprare, collezionare e scambiare NFT digitali connessi a pezzi fisici. Da questa intuizione di Genuino, start-up di Cagliari che si occupa di blockchain, ha preso corpo il progetto Music is Art di Davide Dileo, meglio noto come Boosta, che così ci racconta la sua idea: “Io parto dall’assunto che tutto abbia un suono. Se tutto ha un suono, io che sono musicista posso far suonare tutto; posso dare un significato musicale e una colonna sonora a tutto”. Da qui l’idea del compositore, tastierista e co-fondatore dei Subsonica (…).
Continua a leggere qui: Claudia Giraud, Gli NFT di Boosta, tastierista dei Subsonica, 31 dicembre 2021.
Quali Sono I Migliori Tool E Servizi Pensati Per La Musica E Per I Musicisti Basati Su Blockchain?
Se sei arrivato fino a qui ti sarà chiaro che i tool che sono stati realizzati per i musicisti basati sulla blockchain possono coprire aspetti diversi:
  • Streaming musicale
  • Raccolta fondi 
  • Creazione di comunità
  • Produzione musicale
  • Royalty 
  • Social token 
  • Biglietteria
Qui sotto trovi una mia selezione dei tool che dovresti tenere sottocchio.
.
1. Audius - https://audius.co/
Ti consente di far ascoltare la tua musica e ricevere pagamenti direttamente dai tuoi fan.
.
Ti permette di realizzare beni digitali e aree riservate per la tua comunità.
.
3. Original Works - https://original.works/
Pagamenti di royalty, contratti di proprietà intellettuale e creazione di NFT.
.
È un “laboratorio musicale” in cui vengono composti brani attraverso la sovrapposizione di tracce. Ogni traccia è un NFT. Può essere venduta nella sua interezza o in una delle parti di cui è composto il brano.
.
Mette in contatto appassionati di musica e collezionisti con i loro artisti preferiti.
.
6. Royal - https://royal.io/
Ti permette di guadagnare dalle royalty delle tue canzoni preferite.
.
7. Rally - https://rally.io/
Offre ai musicisti, e ai creatori di contenuti, la possibilità di connettersi con i propri fan e di essere sovvenzionati dalla propria comunità.
.
8. GUTS Tickets - https://guts.tickets/
Usa la tecnologia blockchain per creare biglietti per eventi.
.
Per concludere questa carrellata c'è da dire che di tool ne nascono in continuazione e alcuni hanno un DNA italiano, ad esempio:
Hai Domande?
Vuoi conoscere altri musicisti che usano la blockchain?
Ti interessano altri tool basati su blockchain?
Scrivimi, sarò felice di accogliere le tue domande.
Fabrizio Pucci - musicpromoter.it
Non perdere le altre pubblicazioni di Fabrizio Pucci
Ti piace questa newsletter? Sì No
Fabrizio Pucci
Fabrizio Pucci @FabrizioMusic

Tutto ciò che devi sapere per far conoscere e apprezzare il tuo repertorio online.

Ricevi ogni mese una guida approfondita su come superare gli ostacoli tipici che musicisti emergenti incontrano.

Puoi gestire la tua iscrizione qui
Per non ricevere più questi aggiornamenti, clicca qui.
Se hai ricevuto questa newsletter tramite inoltro e ti piace, puoi iscriverti qui.
Created with Revue by Twitter.
FABRIZIO PUCCI - VIA MAGENTA 13 - 05100 TERNI - ITALIA